Windows 11: la maggior parte degli utenti PC non sa nemmeno che sta per arrivare

Windows 11: la maggior parte degli utenti PC non sa nemmeno che sta per arrivare
di

Mancano ormai pochissimi giorni al lancio di Windows 11, il nuovo sistema operativo desktop di Microsoft, e la società di ricerca Savings ha condotto negli Stati Uniti un'interessante indagine di mercato che, però, mostra come l'OS non sembra attirare molto gli utenti.

L'aspetto più interessante è rappresentato dal fatto che su un campione di 1.000 utenti Windows statunitensi, poco meno del 40% era a conoscenza del fatto che Windows 11 sarebbe stato rilasciato a breve: per la precisione il 62% non era proprio a conoscenza di Eleven.

Un altro aspetto chiave dell'indagine è che il 45% degli utenti non è sicuro di installare il sistema operativo nel momento in cui sarà disponibile, anche se Microsoft lo offrirà in forma totalmente gratuita. Il rovescio della medaglia è rappresentato dal fatto che il 41% di coloro che erano a conoscenza di Windows 11, ha risposto positivamente ed ha affermato che aggiornerà il proprio PC. L'indagine ha mostrato che i giovani sono più propensi ad installare il nuovo OS, mentre i più anziani sono più restii. L'incertezza però domina, e probabilmente in molti attenderanno i feedback che emergeranno in rete prima di prendere una decisione definitiva.

Due utenti su tre, invece, non sono sicuri che i loro computer saranno in grado di gestire i requisiti hardware di Microsoft per Windows 11.

La ricerca si è anche soffermata sulle funzionalità più interessanti di Windows 11: al primo posto c'è la possibilità di far girare le app Android (sebbene questa non sarà disponibile al lancio di Windows 11), seguita dal nuovo design e le funzionalità per il gaming e di sicurezza. Non scaldano invece i widget o l'app store aggiornato.

FONTE: Savings
Quanto è interessante?
4