Windows: Microsoft rilascia un fix di sicurezza per alcune falle

di

Microsoft ha rilasciato nella giornata di ieri un importante fix di sicurezza per tutte le versioni di Windows ancora supportate. Il colosso di Redmond afferma che si tratta di una patch “critica” che potrebbe portare i malviventi a compromettere il sistema.

Il tutto avverrebbe sfruttando una vulnerabilità che consentirebbe agli hacker di eseguire il codice in modalità remota se gli utenti dovessero aprire un documento o una pagina web che contiene font OpenType. Attraverso ciò, un potenziale pirata potrebbe installare programmi, visualizzare, modificare ed eliminare dati e creare nuovi account. Il bug colpirebbe Windows Vista, Windows 7, Windows 8 (ed 8.1), ma anche l'offerta Server del sistema operativo. Microsoft ha fatto sapere che la stessa patch è stata anche rilasciata anche per Windows 10.
Secondo le prime indicazioni, l'exploit sarebbe stato scoperto grazie ai documenti trapelati dell'Hacking Team, ma fortunatamente ancora non sarebbe stato sfruttato, come confermato dalla stessa compagnia. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0