Windows Phone 8: emergono indizi sul supporto agli scanner per le impronte digitali

di

Le feature hardware e software relative ad una maggiore sicurezza dei propri dispositivi mobili si stanno diffondendo sempre più. Le password non sembrano essere più uno strumento invincibile e gli utenti mostrano apprezzamento verso sistemi di riconoscimento di impronte digitali, del viso, della voce e chi più ne ha più ne metta. Apple ha introdotto il Touch ID e pare che la tecnologia alla base dei lettori di impronte digitali sia quella migliore allo stato attuale delle cose. Microsoft sembra aver capito la situazione e vorrebbe predisporre i dispositivi Windows Phone a ricevere tale tecnologia tramite la versione 8.1 del suo sistema operativo mobile.

Da quando gli sviluppatori hanno a disposizione l'SDK di Windows Phone 8.1 sono emerse moltissime feature in arrivo sui futuri device dotati di S.O Microsoft. L'ultima scoperta rilevante riguarda proprio il supporto agli scanner di impronte digitali. L'utente infatti, potrà scegliere, sui dispositivi abilitati e con hardware apposito, tra l'immissione della password o l'accesso tramite scansione della propria impronta. A Redmond stanno investendo moltissimo sul settore mobile e implementare tecnologie di recente diffusione potrebbe aiutare Microsoft a conquistare fette di mercato di fondamentale importanza.

Quanto è interessante?
0