Il WSJ: su Amazon in vendita migliaia di prodotti pericolosi

Il WSJ: su Amazon in vendita migliaia di prodotti pericolosi
di

Sta facendo molto discutere la nuova inchiesta condotta dal Wall Street Journal, secondo cui su Amazon sarebbero in vendita migliaia di prodotti a rischio e pericolosi. L'autorevole giornale sottolinea che sulla piattaforma di Jeff Bezos sarebbero presenti 4152 prodotti vietati, etichettati in modo ingannevole o pericolosi secondo gli standard.

Di questi, almeno 2000 sarebbero inclusi nelle categorie di giocattoli e medicine, e non conterrebbero le avvertenze necessarie sui possibili rischi per la salute dei minori. L'aspetto più preoccupante è che tutti i prodotti in questione sarebbero stati tolti dai negozianti fisici dai rispettivi scaffali.

I redattori del Wall Street Journal hanno identificato circa 157 prodotti non conformi alle regole della Food and Drug Administration, tra cui figurerebbero dei materassi che potrebbero soffocare i neonati. Il Journal avrebbe anche commissionato dei test specifici su dieci articoli per bambini disponibili sull'e-commerce, alcuni dei quali sono pubblicizzati come "Amazon's Choice". Di questi, quattro non hanno superato i test per gli standard federali: uno dei prodotti conteneva infatti livelli di piombo superiore ai limiti consentiti. Complessivamente, il 46% dei 4152 prodotti analizzati sono venduti direttamente da Amazon.

L'indagine del Journal ha portato alla rimozione del 57% degli articoli ad oggetto. Un portavoce della società ha spiegato che "la sicurezza è una priorità per Amazon".

Una nuova grana per Amazon, che presto potrebbe essere oggetto di una maxi indagine da parte dei federali.

Quanto è interessante?
5