Xbox Live arriva su Android e iOS, ed è stato annunciato Game Stack

Xbox Live arriva su Android e iOS, ed è stato annunciato Game Stack
di

Microsoft porta Xbox Live su Android e iOS: è stato annunciato un software developer kit per facilitare l'integrazione dei servizi Xbox Live sulle app per smartphone e tablet. Ma non solo: arriva anche Game Stack, l'ecosistema che unisce tutti gli strumenti per lo sviluppo di videogiochi di Redmond.

Game Stack porta tutti gli strumenti per la programmazione di videogiochi all'interno di un unico ecosistema. Così gli sviluppatori ora avranno i tool Azure, PlayFab, DirectX, Visual Studio, Xbox Live, App Center, Mixer e Havoc in un unico ambiente.

Azure permette agli sviluppatori di integrare con facilità soluzioni di cloud computing, cloud storage e cloud native all'interno dei loro prodotti. Microsoft inoltre ha annunciato l'integrazione all'interno di PlayFab di cinque nuovi servizi, rispettivamente dedicati al matchmaking (adattato partendo da quello di Xbox Live), gestione party (gruppi e chat), insight sulle performance di gioco, notifiche e update in tempo reale (Pub Sub) e alla condivisione dei contenuti creati dai giocatori (è lo stesso usato per il marketplace di Minecraft).

Per meglio comprendere la portata dell'integrazione dei diversi sistemi che compongono l'ecosistema, Microsoft dice ad esempio che i dati sui crash inaspettati oggi monitorati dall'App Center verranno automaticamente condivisi con lo strumento per gli insight di PlayFab.

Ma la notizia che forse scalderà di più il cuore degli appassionati è l'arrivo di un SDK per iOS e Android incentrato sui servizi Xbox Live, che ovviamente preannuncia l'accentuo dell'anima crossplatform del servizio di Microsoft. E proprio su quest'ultima novità ne sapremo molto di più durante il panel che Microsoft terrà durante la prossima Game Developers Conference.

Quanto è interessante?
6