Xbox Scarlet: una APU AMD Picasso custom per la versione solo streaming?

Xbox Scarlet: una APU AMD Picasso custom per la versione solo streaming?
di

La prossima console di casa Microsoft potrebbe arrivare in due varianti. La prima sarà una console tradizionale, capace di far funzionare i giochi in locale attraverso la potenza del suo hardware dedicato, la seconda invece potrebbe basarsi quasi esclusivamente sulla piattaforma di streaming Project xCloud.

Project xCloud è un progetto molto importante per Microsoft, perché permetterà di portare titoli anche molto esigenti dal punto di vista delle richieste hardware su dispositivi che non potrebbero gestirli, svincolando così gli utenti dall'obbligo di upgrade della console.
L’hardware locale sarà comunque necessario per gestire alcuni aspetti del gioco in streaming, soprattutto quelli che generano maggiore latenza se venissero interamente spostati sul cloud.

Ecco perché Microsoft starebbe pensando alle APU Picasso di AMD per equipaggiare la variante streaming-only di Xbox Scarlet. Le specifiche delle APU, che sono processori che integrano anche la GPU, sono trapelate proprio nei giorni scorsi online. In tutto sono cinque i modelli emersi, dal Ryzen 3 300U al Ryzen 7 3700U, tutti con un TDP (Thermal design Power, indica il calore dissipato dalla CPU) di 15W, massimo 4 Core e 8 Thread per la variante di punta e clock base fino a 2.60 GHz. Essendo delle APU, tutti i modelli, le cui specifiche ricordiamo non essere ancora confermate, includono una GPU dotata di massimo 10 CUs, con architettura Vega.

Questi sono i dati relativi ai modelli destinati al mercato PC, ma Microsoft, secondo quanto riportato, dovrebbe impiegare una variante custom di uno di questi processori per la versione streaming di Scarlet. Le certezze sono poche, intanto però lo sviluppo della console prosegue senza sosta in casa Microsoft.

FONTE: WccfTech
Quanto è interessante?
20

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it