Xiaomi: AnTuTu certifica uno smartphone a 64-bit

di

C'è molta curiosità intorno ai dispositivi che presenterà Xiaomi nel 2015. Il marchio giapponese, come riferito su queste pagine nelle settimane precedenti, è diventato un vero e proprio fenomeno, grazie ai record di vendita fatti registrare nel mercato locale ed i prezzi accessibili dei propri dispositivi. Quest'oggi AnTuTu aggiunto al database quello che potrebbe essere il successore del Redmi 1S.

Il cellulare in questione dovrebbe includere uno schermo da 4,7 pollici con risoluzione di 1280x720 pixel e densità di 312 ppi , 1 gigabyte di RAM, processore quad-core Snapdraon 410 con supporto all'LTE, GPU Adreno 306 e sistema operativo Android 4.4.4 KitKat, ovviamente con l'interfaccia grafica proprietaria. Per quanto riguarda le fotocamere, si parla di una lente posteriore da 8 megapixel e frontale da 2 megapixel.
Secondo il TENAA misurerà 134 x 67.21 x 9.2 mm ed includerà 8 gigabyte di memoria interna, espandibile tramite microSD. 

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0