Xiaomi: Hugo Barra spiega come pronunciare il nome della società

di

Dopo le lezioni di Huawei, che ci ha spiegato come si pronuncia il marchio (“wah-way”) , oggi tocca ad Hugo Barra, che in occasione di un'intervista tenuta in India per BGR, ha rivelato due curiosità sul nome della sua società. L'ex Google, oltre a spiegare come si pronuncia, ha anche rivelato che Xiaomi vuol dire, in cinese, “un po' di riso”.

Il dirigente si è anche soffermato sul successo ottenuto nel 2014, anno in cui la società ha triplicato il numero di cellulari venduti, che si è attestato intorno ai 61,1 milioni, un dato destinato ad aumentare qualora Xiaomi dovesse decidere di entrare anche nel mercato internazionale, anche se almeno al momento non c'è ancora l'intenzione di portare i cellulari in Europa e Stati Uniti visto che i dirigenti vogliono consolidare prima il successo nel mercato domestico. 
Xiaomi di recente ha svelato i due nuovi smartphone top di gamma per il 2015: l'Mi Note Pro e l'Mi Note, i cui preordini sono cominciati una settimana dopo l'evento ad essi dedicato. 

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0