Xiaomi va all-in in Cina: ufficiali Redmi Note 11T Pro, Pro+, 11 SE e Mi Band 7

Xiaomi va all-in in Cina: ufficiali Redmi Note 11T Pro, Pro+, 11 SE e Mi Band 7
di

In seguito all'annuncio della partnership tra Xiaomi e Leica, è già giunto il momento di approfondire altre novità legate al popolare produttore di smartphone. Infatti, in Cina sono stati svelati parecchi dispositivi, da Redmi Note 11T Pro a Mi Band 7.

Partendo dagli smartphone annunciati, stando anche a quanto riportato da GSMArena, i reveal sono stati tre: Redmi Note 11T Pro, Redmi Note 11T Pro+ e Redmi Note 11 SE. Per fornirvi maggiormente il contesto in cui questi dispositivi si inseriscono nel mercato, Redmi Note 11T Pro ha un prezzo di partenza di 1.799 yuan (circa 252 euro al cambio attuale), la variante Pro+ ha un costo di partenza di 2.099 yuan (circa 294 euro) e il modello Redmi Note 11 SE presenta un prezzo di partenza di 1.099 yuan (circa 153 euro). In parole povere, si fa riferimento alla fascia media e bassa del mercato. La disponibilità in Cina partirà dal 31 maggio 2022.

Per quel che riguarda la scheda tecnica di Redmi Note 11T Pro, troviamo un display IPS LCD da 6,6 pollici con risoluzione Full HD+ (2460 x 1080 pixel) e frequenza di aggiornamento di 144Hz, un processore MediaTek Dimensity 8100, fino a 8GB di RAM LPDDR5, 128/256GB di memoria interna UFS 3.1, una tripla fotocamera posteriore da 64MP + 8MP (ultra-wide) + 2MP (macro), una fotocamera anteriore da 16MP e una batteria da 5.080 mAh con supporto alla ricarica a 67W.

Passando alle caratteristiche tecniche di Redmi Note 11T Pro+, quest'ultimo condivide molte delle specifiche indicate per il modello Pro, ma arriva a 512GB in termini di storage, dispone di una variante esclusiva Astro Boy e presenta una batteria da 4.400 mAh con supporto alla ricarica rapida a 120W.

Arrivando invece alla scheda tecnica di Redmi Note 11 SE, fanno capolino uno schermo LCD da 6,5 pollici con risoluzione Full HD+ e refresh rate di 90Hz, un SoC MediaTek Dimensity 700, 4/8GB di RAM, 128GB di memoria interna, una fotocamera posteriore da 48MP + 2MP, una fotocamera anteriore da 8MP e una batteria da 5.000 mAh con ricarica a 18W.

Per il resto, Xiaomi non si è limitata ai dispositivi mobili nella giornata del 24 maggio 2022, come indicato anche in un altro articolo di GSMArena. Infatti, in Cina sono stati svelati persino Mi Band 7, Redmi Buds 4 e Redmi Buds 4 Pro. Al netto degli auricolari, al centro delle attenzioni degli appassionati c'è chiaramente la smartband, che dispone di uno schermo da 1,62 pollici (in passato era di 1,56 pollici) con risoluzione 490 x 192 pixel. Presente una funzionalità Always On, così come non mancano 120 modalità sportive e il monitoraggio SpO2. La batteria è da 180 mAh, per un'autonomia stimata di 14 giorni. In Cina il prezzo parte da 239 yuan (circa 33 euro al cambio attuale). Sicuramente ci sarà modo di approfondire ulteriormente i prodotti nel caso giungano sul nostro mercato.

FONTE: GSMArena
Quanto è interessante?
1
Xiaomi va all-in in Cina: ufficiali Redmi Note 11T Pro, Pro+, 11 SE e Mi Band 7