Xiaomi: la ROM di Windows 10 è un esperimento

di

Hugo Barra, il vice presidente per il prodotto globale di Xiaomi, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla partnership stretta dalla sua società con Microsoft, che prevede la creazione di una ROM per Android che consentirà ai possessori dell'Mi4 di testare sui loro dispositivi il nuovo sistema operativo della società di Redmond, Windows 10. L'ex Google, tramite il proprio account ufficiale Google Plus, ha affermato che si tratta di un esperimento, ed ha fornito anche ulteriori dettagli sul programma.

Abbiamo ricevuto molte domande dai nostri clienti in merito all'annuncio fatto da Microsoft relativo a Windows 10 e l'Mi4. Vorrei chiarire alcuni punti però.
Si tratta di un programma sperimentale condotto da Microsoft, che sta lavorando direttamente con la comunità dei possessori dell'Mi in Cina.
Microsoft sta lavorando su una build di Windows 10 specifica per i dispositivi Mi4. La versione di Windows 10 per Android però non sarà disponibile come opzione dual-boot. Un piccolo numero di utenti del nostro forum hanno scelto di partecipare a questo programma e dovranno provare manualmente sui loro dispositivi questa ROM, che potrà essere installata nello stesso modo in cui si fa il flash di una normale ROM Android.
Noi di Xiaomi siamo molto favorevoli a far testare ai nostri utenti delle novità. Ecco perchè i nostri dispositivi hanno il bootloader sbloccato, per esempio. Questo è anche il motivo per cui Xiaomi permette ai membri del team Microsoft di interagire direttamente con i membri del nostro forum cinese. Maggiori dettagli saranno annunciati da Microsoft nei prossimi mesi, ma questo programma sarà disponibile esclusivamente in Cina.
Xiaomi continua a puntare pienamente sull'ecosistema Android attraverso la nostra piattaforma e l'interfaccia grafica MIUI, a cui stiamo aggiungendo tante nuov funzionalità e servizi”.
La ROM arriverà sul forum ufficiale del produttore, ma ancora non è stata fornita alcuna data di rilascio. 

Quanto è interessante?
0