Xiaomi sarebbe a lavoro per lanciare uno smartphone con 16GB di RAM

Xiaomi sarebbe a lavoro per lanciare uno smartphone con 16GB di RAM
di

Sono pochi gli smartphone in commercio a poter annoverare tra le specifiche tecniche la presenza di ben 16 GB di RAM e tra questi non troviamo Xiaomi. Almeno non ancora, dato che il noto tipster Digital Chat Station ha annunciato che l'azienda sarebbe a lavoro per realizzare un nuovo modello equipaggiato con un quantitativo di RAM così importante.

All'inizio dell’anno parecchie indiscrezioni vedevano il principale indiziato nel prossimo Mi Mix salvo poi vedere raffreddarsi la pista con il passare dei giorni. Eppure sembrerebbe non essere del tutto tramontata questa ipotesi e non è da escludere che il prossimo modello possa presentare questa caratteristica.

L’ipotesi prende ancora più piede dopo che l’altro top di gamma, il Mi 10 Pro, è già stato annunciato e non ha beneficiato di un quantitativo di RAM così elevato, fermandosi ad 8 GB. Se i 12Gb di RAM sono diventati molto più comuni sugli smartphone tanto da trovarli anche su alcuni device di fascia media, lo stesso non si può dire della configurazione più alta.

Samsung ha iniziato la produzione delle memorie RAM LPDDR5 da 12 GB nel luglio dello scorso anno mentre per quelle da 16 GB è iniziata solo nel febbraio di quest’anno. Nel frattempo, Xiaomi ha avviato prima del lancio della nuova serie Mi 10 una collaborazione con Micron finalizzata ad ottenere proprio memorie di tipo LPDDR5 sui suoi dispositivi.

L’azienda americana, tra le altre cose, ha dichiarato che potremmo vedere almeno uno smartphone Xiaomi con a bordo 16GB di RAM, a partire dalla seconda metà del 2020. Ad ogni modo, al momento, non sono state fornite informazioni ufficiali a riguardo ne tanto meno di una possibile data di lancio del prossimo Xiaomi Mix o magari del futuristico Mi Mix Alpha, indiziato anche lui a presentare una simile caratteristica.

Non resta che attendere ancora qualche settimana per capire se quanto finora riferito è pura fantascienza o se rappresenterà effettivamente l’immediato futuro.

Quanto è interessante?
1