Xiaomi e Oppo si stanno preparando a lanciare i loro chip 5G proprietari?

Xiaomi e Oppo si stanno preparando a lanciare i loro chip 5G proprietari?
di

L’attuale mercato dei chip 5G per smartphone vede MediaTek e Qualcomm come produttori leader globali, dato che i loro processori vengono acquistati continuamente da grandi nomi come OnePlus, Oppo e Xiaomi. Questi ultimi due brand, però, avrebbero deciso di diminuire le spese producendo loro stessi i chip necessari per i rispettivi dispositivi.

Le indiscrezioni riguardo l’interesse di Oppo e Xiaomi per la produzione di processori e modem proprietari circolano in rete da diverso tempo, con la prima che finora si è focalizzata sugli investimenti in ambito ricerca e sviluppo e per le macchine necessarie, mentre la seconda presentò una domanda per iniziare a offrire chip di marca nel 2017, senza però andare oltre il rilascio di un processore.

Secondo quanto riportato nelle ultime ore dagli esperti asiatici di DigiTimes, però, sia Oppo che Xiaomi sarebbero a un passo dalla presentazione ufficiale dei propri chip 5G, rispettivamente verso fine 2021 e inizio 2022: a supportarle nella produzione dei chipset dovrebbe essere la società cinese Unisoc, la quale sta vedendo arrivare sempre più fondi per avviare la produzione autonoma di massa di semiconduttori e spingere le aziende cinesi del settore verso una crescita esponenziale.

Sebbene le voci siano sempre più numerose, il nostro invito è quello di prenderle con le pinze e attendere conferme ufficiali dai brand; inoltre, prima di vedere chip a firma Oppo e Xiaomi giungere su smartphone sarà comunque necessario aspettare diverso tempo a causa delle difficoltà sia a livello economico che temporale, specialmente in questo periodo, e della mancanza di componenti sul mercato. Ergo, anche le prossime generazioni di dispositivi mobili con ogni probabilità si baseranno su piattaforme MediaTek o Qualcomm.

Intanto, a proposito di Xiaomi, la società a fine marzo ha presentato non solo il nuovo logo ma anche il suo primo smartphone pieghevole Xiaomi Mi Mix Fold.

FONTE: DigiTimes
Quanto è interessante?
1