Xiaomi: parte la sfida ad Apple, la società cinese darà gratis l'Mi Note in cambio dell'Iphone 5s

di

I progetti di Xiaomi sono molto ambiziosi: il produttore cinese, infatti, ha intenzione di diventare nel giro di qualche anno il primo marchio al mondo, dopo i numeri fatti registrare nello scorso anno, in cui ha triplicato le spedizioni di smartphone a 61,1 milioni di unità. Di recente la società ha presentato l'Mi Note Pro, il phablet top di gamma che dsipone di uno schermo da 5,7 pollici con risoluzione di 2560x1440 pixel, processore Snapdragon 810 octa-core e 4 gigabyte di RAM. Il cellulare include anche un supporto dual-SIM per micro SIM e nano SIM, il che rende compatibile anche le schede dei vari iPhone.

E' proprio questo infatti una delle caratteristiche su cui si focalizzerà la campagna pubblicitaria del cellulare. Xiaomi, infatti, ha intenzione di rosicchiare quanti più utenti possibili dalla Mela: si dice che i programmatori abbiano in serbo un'applicazione da pubblicare su App Store che consentirà agli utenti iPhone di sincronizzare rapidamente i loro contatti per spostarli successivamente su un telefono Xiaomi.
Secondo il Media Development Director della società asiatica, inoltre, sarebbe in fase di conclusione la progettazione di un programma che consentirà di vendere un iPhone 5s (o modelli successivi) in buone condizioni in cambio di uno Xiaomi Mi Note, mentre coloro che daranno l'Iphone 6 o 6 Plus riceveranno l'Mi Note Pro

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0