Xiaomi prende in giro Huawei per l'assenza dei Play Services dai propri smartphone

Xiaomi prende in giro Huawei per l'assenza dei Play Services dai propri smartphone
di

Scoperta particolare da parte dei colleghi di Gizchina. Come mostrato nella fotografie presente dopo il salto, Xiaomi ha inserito sulla confezione della versione europea del nuovo Mi 10 Pro una didascalia che è stata interpretata da molti come una presa in giro ad Huawei e legata all'assenza dei Google Play Services.

Sotto il nome dello smartphone infatti è presente l'esplicita indicazione che ricorda agli utenti come da Mi 10 Pro sia possibile utilizzare tutte le Google Apps. Il riferimento non può che andare ad Huawei, in quanto come abbiamo ampiamente avuto modo di raccontare la serie P40 è sprovvista dei Google Services.

Azioni di questo tipo non sono nuove e le società sono solite lanciarsi frecciatine a vicenda per questioni di marketing. Come osservato da molti, inoltre, questo "attacco" da parte di Xiaomi ad Huawei dimostra ancora una volta come le intenzioni del produttore cinese siano di ritagliarsi un ruolo di rilievo anche nel segmento premium, dopo essere diventato il terzo produttore al mondo.

Sulla questione dei Google Play Services di recente sono rimbalzate anche le dichiarazioni del CEO di Huawei, il quale in un'intervista rilasciata per Wired ha osservato che la sua società intende tornare ad utilizzare il Play Store per affiancarlo all'AppGallery.

FONTE: Gizchina
Quanto è interessante?
4
Xiaomi prende in giro Huawei per l'assenza dei Play Services dai propri smartphone