Xiaomi presenta Mi Watch, lo smartwatch con WearOS e batteria super

Xiaomi presenta Mi Watch, lo smartwatch con WearOS e batteria super
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A poche settimane dal lancio dei primi rumor, Xiaomi ha ufficialmente annunciato nel corso di un evento tenuto in Cina il nuovo Mi Watch, lo smartwatch basato su WearOS che sfoggia una super batteria.

Come preannunciato da alcune immagini, a livello estetico la società cinese si è ispirata ad Apple Watch: la cassa è infatti quadrata proprio come il dispositivo indossabile della casa di Cupertino, ed anche il posizionamento dei tasti e della corona ricorda il wearable della Mela.

Mi Watch sfoggia un display curvo AMOLED da 1,78 pollici con densità di 326ppi e retro in ceramica. Sulla parte destra della cassa troviamo una corona che permette di navigare nell'interfaccia utente, un pulsante multiuso ed un microfono. Sulla sinistra invece è presente un altro foro per il microfono ed un altoparlante. La finitura dell'orologio, che è in alluminio, è opaca, mentre sulla parte inferiore è stato montato il pin per la ricarica ed il cardiofrequenzimetro.

I cinturini sono rimovibili e realizzati con un materiale antiallergico e delicato sulla pelle. Nei negozi gli utenti troveranno varie opzioni di colore tra cui bianco, blu, argento e nero. Quelli originali, che saranno venduti dagli Mi Store, includeranno una fibbia per l'allaccio.

A livello puramente tecnico, l'Mi Watch è il primo indossabile a sfoggiare il chipset Snapdragon Wear 3100 4G con quattro core Cortex A7 con clock a 1,2 GHz. Come dicevamo nel titolo, uno dei punti forti è la batteria, che è una delle più grandi mai viste nel settore: 570 mAh di capacità. Per fare un confronto, Huawei Watch GT2 da 46mm ne sfoggia una da 455 mAh, il Galaxy Watch Active 2 da 44mm da 3340 mAh ed Apple Watch 5 da 296 mAh. Secondo i dati diffusi dalla società il dispositivo può garantire fino a 36 ore di autonomia con una singola carica, ma è in grado di arrivare anche a due giorni.

Mi Watch supporta anche le eSIM, oltre a funzionalità come l'NFC, il Bluetooth 4.2, WiFi e GPS ed include un motore per le vibrazioni indipendente.

Fronte software, troviamo WearOS di Google basato sull'interfaccia MIUI per le Skin Watch. E' anche presente il monitoraggio della frequenza cardiaca, un sensore per misurare l'ossigeno nel sangue, le ore di sonno e l'energia corporea.

In Cina sarà disponibile già da oggi al prezzo di 185 Dollari. Gli utenti però potranno portare a casa anche una versione con vetro zaffiro e corpo in acciaio inossidabile lucidato, con cinturino in acciaio, a 285 Dollari.

FONTE: gizmochina
Quanto è interessante?
2