Xiaomi è il primo produttore di smartphone 5G in Europa: sorpassate Apple e Samsung

Xiaomi è il primo produttore di smartphone 5G in Europa: sorpassate Apple e Samsung
di

Nel corso dell’estate 2021 Xiaomi è diventato il primo produttore di smartphone in Europa, superando così colossi rivali come Apple e Samsung. I dati registrati nel terzo trimestre 2021, però, sono altrettanto positivi, tanto che ora Xiaomi è il primo produttore di smartphone 5G in Europa, forte di una quota di mercato impressionante.

Stando a una recente analisi condotta dagli esperti ricercatori di Strategy Analytics, il colosso cinese nel terzo trimestre dell’anno corrente è riuscito a raggiungere una quota di mercato pari al 41,8%, superando così Apple (con il 26%) e Samsung (con l’11,5%, contro il 34,3% registrato nel medesimo periodo del 2020). Seguono nella Top 5 Realme con il 7,2% e OnePlus con il 2,5%.

L’analista senior Yiwen Wu ha affermato quanto segue: “Si prevede che Xiaomi manterrà la sua leadership nella regione dell'Europa centrale e orientale per l'intero 2021, e resterà il leader nella spedizione di smartphone 5G nel 2022. Xiaomi sta sfruttando l'assenza di Huawei, così come il proprio portafoglio di smartphone 5G a prezzi accessibili di alta qualità, come Redmi Note 9T 5G e Mi 11 5G”.

Si tratta quindi solo parzialmente di “fortuna” dovuta dal passaggio da Huawei a Xiaomi da parte dei consumatori del Vecchio Continente, perché altrimenti il fattore fondamentale è il rapporto qualità-prezzo degli smartphone Xiaomi compatibili con la rete mobile di quinta generazione. La strategia vincente, secondo gli analisti, dovrebbe permettere al brand di consolidare ulteriormente la sua posizione nel corso dei prossimi mesi, fino addirittura a fine 2022. Sarà certamente interessante vedere se questa previsione troverà conferme il prossimo anno.

Intanto si parla anche degli smartphone Xiaomi che otterranno Android 12, nuova versione del sistema operativo del robottino verde.

Quanto è interessante?
1