Xiaomi pronta a rispondere ad Apple con uno smartwatch proprietario

di

Xiaomi ha adottato spesso una strategia simile a quella di Apple, tanto che nel mercato locale è conosciuta con l'appellativo di “Apple della Cina”. Non sorprende quindi il rumor che è emerso oggi secondo cui la società starebbe per presentare uno smartwatch che andrà a contrapporsi all'Apple Watch. Gli asiatici, infatti, potrebbero sfruttare l'ondata di entusiasmo che si è venuta a creare intorno al settore per lanciare un dispositivo indossabile, ovviamente a basso costo.

L'orologio, si dice, dovrebbe avere un quadrante molto ampio ed un sensore in grado di riconoscere il battito cardiaco, una funzionalità che ovviamente richiederà una batteria più ampia rispetto a quella presente nel dispositivo degli statunitensi.
La scocca invece dovrebbe essere in metallo, ed il quadrante sarà rotondo e molto sottile, mentre sul prezzo ancora non si sa molto.
Oltre che su questo fronte, Xiaomi sarebbe anche al lavoro sul sequel dell'Mi Band, lo smartband che ha registrato più di un milione di acquisti nel primo mese di vendita. La nuova versione a quanto pare includerà un sensore NFC ed un accelerometro. 

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0