Xiaomi Redmi 3S Plus, lo smartphone che promette due giorni di autonomia

di

Xiaomi ha sfornato un nuovo smartphone che promette fino a due giorni di autonomia: parliamo di Xiaomi Redmi 3S Plus, che all’apparenza sembra molto simile al Redmi 3S lanciato lo scorso giugno in Cina.

Si tratta di un dispositivo LTE con un display da 5 pollici e risoluzione 720x1280; “sotto il cofano” troviamo un chip Qualcomm con Snapdragon 430, 2 GB di RAM e 32 GB di spazio storage espandibile. La camera principale raggiunge i 13 megapixel, quella frontale dedicata ai selfie invece si ferma a 5, vi è un sensore biometrico per le impronte super veloce (a detta del produttore) e vi si possono alloggiare due SIM separate gestite da Android 6.0 Marshmallow, personalizzato ovviamente da Xiaomi con il Launcher MIUI.

Arriviamo però alla tanto decantata batteria: 4100 mAh, una misura davvero inusuale per dispositivi di fascia medio bassa come questo Xiaomi Redmi 3S Plus. Fascia medio bassa poiché questo dispositivo avrà un costo di listino, al cambio, di circa 143 dollari americani; la sua uscita è destinata esclusivamente - per ora - al mercato indiano, uno dei più attivi negli ultimi tempi.

FONTE: PhoneArena
Quanto è interessante?
0
Xiaomi Redmi 3S Plus, lo smartphone che promette due giorni di autonomia