Xiaomi pronta ad entrare anche nel settore fotocamere

di

Xiaomi è una società cinese nota per realizzare prodotti in un’ampia gamma di categorie: smartphone, televisori, action camera, router, auricolari, cuffie, powerbank. La compagnia, secondo le ultime informazioni, vorrebbe espandere ancora di più la propria lineup, creando tre fotocamere digitali da aggiungere alla sua già vasta gamma di device.

I tre dispositivi, denominati C1, C2 e Mi Cam, dovrebbero arrivare sul mercato con un prezzo di 1999 yuan, circa 293 euro, per C1 e C2, e 2999 yuan, 440 euro, per il modello Mi Cam. Le fotocamere presenteranno tutte l’interfaccia proprietaria MIUI di Xiaomi, che si basa sull’OS Android. C1 e C2 saranno caratterizzati, secondi i primi rumors, da un display da 4,3 pollici a 720p e da un sensore Sony IMX278 Exmore RS RGBW da 13 megapixel. La differenza tra le due fotocamere risiederà nell’obiettivo installato: C1 disporrà di un obiettivo standard con una lunghezza focale di 24 mm-240 mm ed un range di apertura che va da f / 1,8 a f / 6,8. C2, al contrario, presenterà un teleobiettivo con una lunghezza focale di 24 mm-1200 mm. La Mi Cam sarà caratterizzata invece da tre sensori Sony Exmor RS combinati, per una risoluzione totale 39 megapixel.

FONTE: Gizmochina
Quanto è interessante?
0