Xiaomi, uno studio indipendente conferma gli alti standard di privacy

Xiaomi, uno studio indipendente conferma gli alti standard di privacy
di

A pochi giorni dalla pubblicazione dello studio riguardante la non censura dei messaggi da parte degli smartphone Xiaomi, il colosso cinese ottiene un altro riconoscimento grazie ad un audit indipendente che conferma l'impegno del brand per garantite i più alti standard di data protection e security management.

Xiaomi, infatti, ha commissionato a TRUSTe LLC di TrustArc un audit indipendente per esaminare la propria data protection e security management. La revisione aveva l'obiettivo di valutare in maniera esaustiva se il trattamento dei dati personali viene eseguito in conformità con il GDPR dell'Unione Europea, vale a dire il regolamento generale sulla protezione dei dati.

Nella revisione TRUSTe afferma che "le misure descritte nella valutazione di convalida del GDPR erano adeguatamente progettate per fornire una ragionevole garanzia" e che vengono rispettati tutti i 40 requisiti di convalida del GDPR.

Xiaomi è la prima azienda cinese a ricevere la certificazione TRUSTe, ed i requisiti di convalida GDPR si concentrano in otto aree: Governance integrata, Gestione dei rischi, Allocazione delle risorse, Policy e standard, Processi, Awareness e formazione, Monitoraggio e garanzia, e Report e certificazione.

Soddisfatto Cui Baoqui, vice president e chairman del comitato di sicurezza per la privacy di Xiaomi, secondo cui “la valutazione di convalida del GDPR è un passo essenziale per migliorare continuamente data e security compliance dell'azienda. Xiaomi si impegna a mantenere i più alti standard di policy e pratiche sulla privacy degli utenti, in particolare per i suoi utenti nell'UE”. Il dirigente osserva che "collaboriamo regolarmente con TRUSTe, così come con altre istituzioni attendibili a livello globale per garantire che la protezione della privacy degli utenti di Xiaomi, compresa la compliance al GDPR, continui a migliorare e perfezionare le sue pratiche per offrire ai nostri utenti prodotti e servizi affidabili e degni di fiducia. Sono molto felice di vedere che Xiaomi ha completato l'audit annuale di TRUSTe sulla privacy compliance del GDPR, il che dimostra il nostro impegno per la protezione della privacy.”

Quanto è interessante?
3