Xiaomi ha ufficialmente dato il via allo sviluppo della mascherina chirurgica intelligente

Xiaomi ha ufficialmente dato il via allo sviluppo della mascherina chirurgica intelligente
di

A poco più di due mesi dalle prime notizie sulla mascherina chirurgica intelligente di Xiaomi, la società cinese ha confermato di aver ufficialmente iniziato lo sviluppo della "Smart Mask", che è in grado di registrare la qualità dell'aria ed include altre funzionalità interessanti.

L'azienda non è nuova a progetti di questo tipo e vende già la Mi AirPOP PM2.5 in Cina, un'altra maschera per il viso.

A causa della diffusione del Covid-19 a livello mondiale, con conseguente mancanza di mascherine chirurgiche, il colosso asiatico ha dato il via allo sviluppo di una versione più avanzata di cui avevamo già discusso in passato.

Secondo Weibo, la Smart Mask è in grado di registrare informazioni sulla qualità dell'aria grazie a vari sensori presenti su di essa. Inoltre, è anche in grado di inviare notifiche a chi la indossa sui possibili cambiamenti a livello polmonare. E' bene però precisare che non si tratta di un dispositivo medico in grado di rilevare il Covid-19.

Nessuna indicazione, almeno al momento, sul prezzo e la possibile data di lancio nel mercato locale.

Quanto è interessante?
1