Xiaomi è ufficialmente preferito a Huawei anche in Italia: tre smartphone nella Top 10

Xiaomi è ufficialmente preferito a Huawei anche in Italia: tre smartphone nella Top 10
di

Xiaomi non ha solo sorpassato con successo Apple diventando il terzo produttore di smartphone al mondo nel terzo trimestre del 2020, ma secondo una recente indagine di mercato è pure diventato uno dei marchi più apprezzati in Europa, superando colossi come Huawei in paesi come Francia, Spagna, Germania e Italia.

A pubblicare questo risultato sono stati gli esperti di Strategy Analytics, i quali hanno scoperto che il colosso cinese è riuscito a posizionare ben tre smartphone differenti nella classifica dei 10 telefoni più venduti in Italia e Francia, mentre in Inghilterra, Spagna e Germania ne figurerebbero addirittura quattro. L’aumento rapido delle vendite nel corso dell’anno, dovuto soprattutto al fatto che si tratta maggiormente di una gamma di smartphone low-cost, ha portato alla crescita della quota di mercato europea e al successo del brand.

Dopo l’arrivo in Italia nel 2018, Xiaomi è diventato un marchio sempre più popolare in Italia, tanto che l’azienda ha deciso nel corso di questi giorni di aprire altri due Mi Store: uno a Verona nel centro commerciale Adigeo, e uno a Roma nel centro commerciale Maximo. Xiaomi ha anche specificato che nei due negozi verranno sin da subito proposti tre giorni di "Sottocosto" su tanti prodotti, mentre a partire dal 26 novembre in tutti i Mi Store italiani avrà inizio la settimana di sconti pazzi del Black Friday.

Rimanendo nel mondo Xiaomi, di recente il tipster Digital Chat Station ha diffuso altre indiscrezioni sulla gamma Xiaomi Mi 11, la quale dovrebbe giungere anche nella variante Pro con display dalla risoluzione 2K e refresh rate di 120Hz.

Quanto è interessante?
1