Xiaomi: una denuncia blocca la vendita dei prodotti in India

di

Il successo di Xiaomi nel mercato indiano potrebbe presto volgere al termine. Un tribunale indiano, infatti, ha ordinato alla società cinese di bloccare le importazioni dei propri dispositivi a causa di una denuncia presentata da un produttore in merito ad alcune presunte violazioni di brevetti. Le licenze, secondo un rapporto, sarebbero state depositate da Ericsson India, che già in passato ha denunciato anche Micromax, Glonee ed Intex. Queste ultime, però, ancora non hanno ricevuto alcun provvedimento da parte dell'Alta Corte di Delhi.

Il motivo principale di tale provvedimento è da ricercare nel fatto che Xiaomi non avrebbe risposto alle ingiunzioni presentate da Ericsson India. Flipkart ha immediatamente bloccato le vendite degli smartphone a tempo indeterminato.
La Corte ha anche nominato alcuni funzionari governativi che avranno l'obiettivo di recarsi presso gli uffici di Xiaomi India per assicurarsi che l'ordine del tribunale venga rispettato. I legali della società cinese però starebbero già lavorando per mediare sull'accaduto. 

FONTE: VrZone
Quanto è interessante?
0