Xiaomi: venduti 18,7 milioni di smartphone nel 2013

di

L'amministratore delegato di Xiaomi, Lei Jun, ha annunciato che la società da lui diretta nel 2013 ha superato se stessa ed ha venduto 18,7 milioni di smartphone, in crescita del 160% rispetto all'anno precedente. Solo nel mese di dicembre, il produttore ha piazzato 3,22 milioni di unità. In totale le vendite hanno generato 5,2 miliardi di Dollari, un ricavo in crescita del 150% su base annua, ma ovviamente questo dato non è indicativo dei profitti totali. Nel corso del 2012, Xiaomi ha venduto 7,19 milioni di smartphone ed ha registrato 2,08 miliardi di Dollari di entrate. Nel 2013 la società ha rilasciato quattro smartphone: ad aprile il Mi-2S ed il Mi-2A, a luglio l'Hongmi ed a settembre il top di gamma, il Mi-3. La società sta puntando molto sulla fedeltà dei clienti, e si è costruita una base di utenti che fanno affidamento sui prezzi accessibili dei dispositivi. L'obiettivo fissato dal CEO per il 2014 è di spedire 40 milioni di smartphone.

Quanto è interessante?
0