Yahoo chiude alcune delle proprie riviste digitali

di

Yahoo col passare del tempo è diventata una delle prime fonti d'informazione al mondo. Questa reputazione l'ha ottenuta non solo potenziando l'infrastruttura interna, ma anche assumendo giornalisti di prim'ordine, come David Pogue del New York Times.

Tuttavia, la difficile situazione economica sta spingendo la compagnia diretta da Marissa Mayer ad effettuare dei licenziamenti anche in questo ramo.
Martha Nelson, Yahoo Media Division Globlal Editor-In-Chief, attraverso il proprio account ufficiale Tumblr ha annunciato la chiusura di diverse riviste digitali, tra cui Yahoo Food, Health, Parenting, Makers, Travel, Autos e Real Estate.
Solo le quattro riviste più popolari, News, Sport, Finance e Lifestyle, continueranno ad essere accessibili. La redazione Politica ha annunciato il licenziamento del caporedattore, Dan Tynan, una decisione “non del tutto inattesa”.
Yahoo ha anche precisato che nel corso dei prossimi mesi apporterà molte modifiche alle redazioni, che probabilmente hanno accusato il calo di visitatori dello scorso anno. Secondo Le Information, gli utenti che quotidianamente visitano la home page sono del 16,5% in meno rispetto al Dicembre del 2014, e ciò ha chiaramente influito anche sulle entrate pubblicitarie.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0