A Yellowstone registrati oltre 1000 terremoti in un mese: dobbiamo preoccuparci?

A Yellowstone registrati oltre 1000 terremoti in un mese: dobbiamo preoccuparci?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sotto il Parco Nazionale di Yellowstone, secondo un nuovo rapporto dell'US Geological Survey (USGS), sono stati registrati oltre 1.000 terremoti in un solo mese nel luglio di quest'anno. Non si vedeva un evento simile dal 2017, quando si sono scatenati oltre 1.100 eventi.

Fortunatamente questi eventi erano di lieve entità, con solo quattro terremoti di magnitudo 3. Secondo i sismologi, questi sono avvenimenti irrilevanti che non destano alcuna preoccupazione per quanto riguarda il "supervulcano" che si trova sotto il parco nazionale.

"Anche se al di sopra della media, questo livello di sismicità non è senza precedenti e non riflette l'attività magmatica", afferma il rapporto dell'USGS. "Se l'attività magmatica fosse la causa dei terremoti, ci aspetteremmo di vedere altri indicatori, come cambiamenti nello stile di deformazione o emissioni termiche/gas, ma tali variazioni non sono state rilevate".

Le stazioni sismografiche dell'Università dello Utah hanno riportato durante il mese precedente un totale di 1.008 terremoti nell'area, verificati tutti in una serie di sette sciami, con l'evento più energico che è accaduto il 16 luglio. Per rispondere ulteriormente alla domanda posta nel titolo di questa notizia: ci dobbiamo preoccupare? No, non c'è motivo di preoccupazione.

I terremoti sono probabilmente il risultato del movimento delle faglie preesistenti sotto il parco. I movimenti delle faglie possono essere stimolati dallo scioglimento della neve, che aumenta la quantità di acqua sotterranea che filtra sotto il parco e aumenta i livelli di pressione nel sottosuolo. Il motivo di tale risonanza mediatica è a causa del gigantesco vulcano sepolto in profondità sotto il parco nazionale.

Il vulcano Yellowstone ha eruttato diverse volte in passato, con eruzioni gargantuesche che si verificano ogni 725.000 anni circa (secondo i modelli il prossimo evento simile avverrà tra 100.000 anni). Un'eruzione simile devasterebbe gli interi Stati Uniti... ma questa è un'altra storia per la prossima volta.

Quanto è interessante?
2