Yong Platform punta in alto nel mercato delle criptovalute e presenta l'Advisory Board

Yong Platform punta in alto nel mercato delle criptovalute e presenta l'Advisory Board
di

L'exchange italiano Young Platform ha presentato il suo nuovo Advisory Board, un team formato da esperti dai vertici mondiali della finanza e Big Tech, che daranno all'azienda un'ulteriore spinta per la crescita nel mercato.

Il progetto dei ragazzi di Yong Platform, infatti, ha convinto alcune personalità di spicco del settore, come Nicolas Bertrand, dirigente senior e già membro del consiglio di amministrazione di Borsa Italiana, e Matteo Melani, engineering manager di Meta.

Sono loro le prime due figure scelte dalla piattaforma per creare la sua Advisory Board, insieme ad Alberto Ornaghi, imprenditore e tra i maggiori esperti di cybersecurity in Italia.

"Il mondo delle criptovalute e della finanza decentralizzata, la cosiddetta 'DeFi', si è sviluppato molto rapidamente fino a costituire un'asset class che capitalizza circa 2mila miliardi di dollari a livello globale: è la frontiera della finanza e non si può più ignorare", spiega Bertrand, che prosegue raccontando come "dopo 20 anni a Borsa Italiana e London Stock Exchange ho ritenuto che fosse il momento di pensare a un futuro all'insegna dell'innovazione. Poter contribuire personalmente allo sviluppo dell'eccellenza italiana in materia di finanza digitale è un passo che va in questa direzione: come Advisor Business in Young Platform potrò combinare le mie conoscenze in materia di mercati finanziari e blockchain con la mia rete estesa a livello internazionale, allo scopo di accelerare la crescita di questa piattaforma e, in definitiva, di sostenere il progresso del settore in Italia e in Europa".

Gli Advisor collaboreranno col team per fornire il loro prezioso contributo in termini di competenze, esperienza e relazioni internazionali, per consentire a Young Platform e al mercato delle criptovalute di crescere in Italia.

Melani, invece, ha commentato il suo coinvolgimento nel progetto spiegando che "pensando alla mia specializzazione e posizione professionale attuale, riconosco l'importanza e la necessità di formare nuove figure dedicate allo sviluppo di piattaforme e di servizi basati sulla tecnologia blockchain. Quello delle Dapps e degli Nft, applicazioni del mondo crypto, è un nuovo mercato in fortissima crescita e richiede figure professionali difficilmente reperibili, soprattutto nel mercato del lavoro italiano. Sono quindi entusiasta del mio ruolo di Advisor a Young Platform, perché mi darà l'opportunità di affiancare un team tecnico giovane e specializzato, contribuendo così alla crescita dell’azienda e di un nuovo mercato del lavoro in Italia".

Ornaghi, invece, racconta del suo stupore nell'osservare l'incredibile percorso di Young Platform. L'esperto di cybersicurezza spiega che "hanno creato dal nulla qualcosa che prima non esisteva, coinvolgendomi con il loro spirito di squadra che mi ricorda l'entusiasmo di vent'anni fa, quando agli albori di Internet ero un web developer. Di strada da allora ne è stata fatta, ma le criptovalute stanno già aprendo una nuova era. In questo senso, Young Platform rappresenta senza dubbio 'The next big thing' nel panorama italiano ed europeo".

Di recente, abbiamo avuto modo di fare quattro chiacchiere con i ragazzi della piattaforma. Per saperne di più, quindi, vi suggeriamo di dare un'occhiata alla nostra intervista ai ragazzi di Young Platform.

Quanto è interessante?
1