YouTube, in arrivo il controllo di violazioni copyright durante il caricamento dei video

YouTube, in arrivo il controllo di violazioni copyright durante il caricamento dei video
di

YouTube sta per ricevere diverse funzionalità inedite particolarmente utili: assieme allo strumento per creare clip dai video di gaming, ora gli sviluppatori della piattaforma avrebbero avviato la fase di test per un sistema che controlla automaticamente possibili violazioni del copyright durante il caricamento dei video da parte dell'utente.

Stando a quanto scoperto dall’utente Twitter Yasser Masood e ricondiviso dal consulente in ambito social media Matt Navarra, infatti, questo strumento condurrebbe un check automatico sul video in fase di pubblicazione per “eventuali problemi di copyright che potrebbero limitarne la visibilità”, spiegando all’utente che è necessario risolvere tale problema prima di rilasciare ufficialmente il contenuto in questione sul proprio canale.

Al momento la feature sembrerebbe essere in arrivo solo su YouTube Desktop e, a quanto pare, sfrutterebbe il sistema Content ID già implementato alla piattaforma e che permetterebbe ai proprietari dei diritti di tale contenuto d’interesse di bloccare la visualizzazione di un video, cambiare la monetizzazione o monitorare le statistiche delle visualizzazioni. In ogni caso, se questo sistema non dovesse rilevare alcun problema i titolari dei diritti potranno comunque presentare manualmente reclami per violazione in seguito alla pubblicazione del video d’interesse.

L’obiettivo di questo strumento è alquanto chiaro: non solo punterà a proteggere gli utenti da violazioni accidentali o dover affrontare i problemi di gestire le rivendicazioni di copyright, ma ridurrà anche i casi di pirateria sulla piattaforma di casa Google. Avrà gli effetti desiderati dagli sviluppatori e dagli utenti? Sarà solo il tempo a dircelo.

Intanto, su Android è già approdata l’opzione di riproduzione 4K HDR dei video per tutti gli smartphone.

Quanto è interessante?
3