YouTube contro la riforma del copyright UE: banner, pagina dedicata e video spiegazione

di

Dopo le preoccupanti dichiarazioni del CEO Susan Wojcicki, YouTube torna a parlare della riforma del copyright UE attraverso un video spiegazione, una pagina dedicata e dei banner informativi. La questione è molto seria e potrebbe portare alla morte di YouTube come lo conosciamo oggi.

Il tanto criticato articolo 13 della riforma del copyright voluta dall'Unione Europea sembra stare molto a cuore a Google, visto che la sua piattaforma andrebbe essenzialmente a perdere un quantitativo enorme di utenti. Basti pensare al fatto che finora la società californiana non aveva mai dato il via a un'iniziativa di questo tipo.

In particolare, ora nella home page di molti utenti fa capolino un banner che invita a scoprire di più in merito alla riforma, con tanto di link alla pagina dedicata, video che spiega cosa succederebbe a YouTube e campagna denominata #SaveYourInternet, che invita i Content Creator a fare dei video in merito. Insomma, sembra proprio che BigG voglia fare sul serio per contrastare la riforma del copyright UE.

"L'articolo 13 fa parte della legislazione europea sul copyright creata con l'intento di tutelare meglio la creatività e permettere ai titolari del copyright di proteggere i propri contenuti online in modo efficace. Noi sosteniamo gli obiettivi dell'articolo 13, ma la versione attuale proposta dal Parlamento europeo potrebbe avere gravi conseguenze non previste che cambierebbero il Web così come tutti lo conosciamo oggi. Riteniamo ci possa essere una soluzione migliore", si legge nella nuova sezione.

FONTE: YouTube
Quanto è interessante?
5
YouTube contro la riforma del copyright UE: banner, pagina dedicata e video spiegazione