YouTube: il capo antiterrorismo dell'UE invita gli stati a rimuovere i contenuti estremisti

di

Secondo quanto riportato dall'Associated Press, il capo della commissione antiterrorismo dell'Unione Europea, Gilles De Kerchove, ha esortato nel corso di una riunione del partito liberale i governi a creare delle unità speciali che dovrebbero avere il compito di filtrare i video che contengono contenuti estremisti prima di permettere agli utenti di pubblicarli su YouTube.

Si tratta ovviamente di un compito tutt'altro che facile da portare a termine, dal momento che sulla piattaforma di Google ogni sessanta secondi vengono caricati 300 minuti di video, ed infatti per un rappresentante di Big G è come "filtrare una telefonata prima che venga fatta". Di recente un'unità di Scotland Yard si è rivolta a YouTube per invitare i gestori ad eliminare determinati filmati ritenuti "offensivi".
Il suggerimento di De Kerchove arriva ad un giorno di distanza dalle misure annunciate dal governo francese, il quale ha ufficializzato un piano che renderà imputabili aziende come Google e Facebook qualora i loro servizi dovessero contenere messaggi estremisti. Per De Kerchove, comunque, oltre che di un obbligo giuridico si tratta di una decisione morale in quanto il terrorismo utilizza sempre di più i media sociali per effettuare propaganda. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0