YouTube inserisce pubblicità in una nuova tipologia di video

YouTube inserisce pubblicità in una nuova tipologia di video
di

La piattaforma rossa di Google è sempre alla ricerca di nuovi strumenti per migliorare l'esperienza dell'utente e del creator. Se da un lato è arrivata una nuova feature che consente di saltare le parti noiose nei video YouTube, dall'altra ci sono i tanto chiacchierati ad su nuovi tipi di video.

Dal lancio degli YouTube Shorts questa potrebbe essere effettivamente la più grande svolta introdotta da un anno a questa parte. In realtà, test di questo tipo erano in corso già da mesi e l'arrivo degli ad negli Shorts non stupisce più di tanto, ma la notizia fondamentale è che a partire da questa settimana partirà il rollout ufficiale delle pubblicità anche su questo formato, trasferendosi automaticamente senza che il creatore di contenuti debba compiera alcuna azione.

Grande entusiasmo per YouTube e per il panorama pubblicitario globale, senza trascurare il fatto che la monetizzazione su questi tipi di video rappresenta a tutti gli effetti una grande rivoluzione. Tuttavia, allo stato attuale non ci sarà una monetizzazione diretta per i creator, che continueranno a essere ricompensati tramite lo YouTube Shorts Fund, perlomeno finché non si andrà a delineare un quadro più completo e a lungo termine per quel che riguarda questo frangente in particolare.

Ricordiamo che il programma di compensazione per gli Shorts prevede un pagamento dai 100 ai 10.000 dollari sulla base dell'originalità, delle visualizzazioni e del coinvolgimento del pubblico nei brevi video, esclusi i contenuti che presentano re-post da altri canali.

FONTE: techcrunch
Quanto è interessante?
4