YouTube lavora per distendere il clima con gli artisti: assunto Lyor Cohen

di

Negli ultimi tempi i rapporti tra YouTube e le etichette discografiche sono stati molto tesi. La società di Google, però, sta lavorando per distendere i rapporti, ed infatti ha firmato una leggenda del settore discografico.

Si tratta di Lyor Cohen, che come capo del Warner Music Group nel 2006 ha firmato la prima licenza del settore con YouTube.
In una lettera inviata al team di YouTube Music, Cohen afferma che “in primo luogo, aiuterò la comunità musicale ad abbracciare i cambiamenti tecnologici che stiamo vedendo nella musica, in modo che possa dare il proprio contributo. In secondo luogo, basandomi sul grande lavoro che tutti hanno fatto per l’industria musicale, cercheremo di portare l’audience di YouTube al di sopra di un miliardo di persone. Ripartiremo dal successo ottenuto dall’applicazione YouTube Music per far conoscere nuovi artisti emergenti. Credo che il nostro potenziale nel settore sia enorme. Spero, inoltre, che si vada verso un rapporto più collaborativo tra l’industria musicale e le aziende del settore tecnologico, che stanno plasmando il futuro del business”.
Anche YouTube, quindi, seguirà le orme di Apple (che ha nominato nel CdA Jimmy Iovine e Dr.Dre) e Spotify, che all’inizio dell’anno ha ingaggiato Troy Carter.
Cohen è stato il mentore dia artisti del calibro di Jay Z, che con il suo servizio ora sarà uno dei concorrenti.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0