Youtube: "le carriere degli youtuber a rischio". L'FTC ha ucciso i video sui videogiochi?

Youtube: 'le carriere degli youtuber a rischio'. L'FTC ha ucciso i video sui videogiochi?
di

Youtube lancia l'allarme: le nuove regole imposte dalla FTC rischiano di creare un problema finanziario agli youtuber che si occupano della creazione di video per bambini o di gaming.

Youtube ha violato il COPPA, e per questo ha ricevuto una multa da 170 milioni. Ma con l'accordo siglato con l'authority entrano in gioco anche dei nuovi meccanismi, pensati per meglio tutelare la privacy dei minori. Ad esempio ora i content creator che producono video pensati per i bambini —pensiamo ad esempio agli unboxing di giocattoli— dovranno esplicitamente contrassegnare i loro video come dedicati ad un pubblico giovanissimo, e in questo modo Google non potrà più profilare gli utenti che li visualizzano. L'altra nuova regola, infatti, è che Youtube deve considerare tutto il traffico generato dai video per bambini come se fosse prodotto da... bambini. Questo significa che anche un adulto che guarda questo genere di video (magari un genitore, o un adolescente) non verrà profilato.

Inoltre, Youtube eliminerà i commenti e le notifiche sui video che hanno un'enfasi "su protagonisti giovani, giocattoli, temi infantili o anche videogiochi".

Molto probabilmente questi video non potranno nemmeno mostrare pubblicità mirate di nessun tipo. Il che azzererà, o quasi, le loro possibilità di monetizzazione.L'assenza delle notifiche, poi, porterà ovviamente un drastico calo delle visualizzazioni.

Inutile dire che chi ha dedicato la propria vita professionale alla creazione di questi contenuti subirà un duro colpo. "Questi cambiamenti avranno un impatto significativo sul lavoro dei creator di contenuti per ragazzi e famiglie", ha ammesso la stessa Wojcicki nel blog di Youtube.

Sono molto preoccupati anche i creatori di video di gameplay. Giochi come Fortnite, Roblox e Minecraft sono estremamente popolari trai giovanissimi, ma non solo. Ora il rischio è che chi si occupava della realizzazione di video gamplay di questi titoli veda drasticamente ridotte le sue entrate mensili.

È grossomodo come se avessero ucciso i contenuti sui videogiochi", ha raccontato lo youtuber Forrest a The Verge.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
9