YouTube: novità in arrivo per la gestione dei video "rubati"

YouTube: novità in arrivo per la gestione dei video 'rubati'
di

Dopo avervi riportato l'arrivo della modalità in Incognito, una feature molto gradita da chi non vuole lasciare tracce della propria navigazione, oggi YouTube torna alla carica ed introduce una nuova funzionalità; stavolta nel mirino ci sono i video "rubati", ovvero scaricati e ricaricati da canali diversi rispetto a quelli dei rispettivi creatori.

La piattaforma dedicata ai video di Google ha intenzione infatti di rivedere le regole che riguardano il copyright, dando la possibilità agli utenti di segnalare non solo i filmati che sono stati sottratti, ma anche quelli che ospitano al loro interno troppe clip provenienti da un altro canale.

Stando a quanto riportato da Variety, la feature è in fase di beta testing da più di un anno ed ora è pronta per fare il suo debutto, che è previsto per la settimana prossima. Vi saranno però alcuni importanti limiti imposti dalla stessa società, che impediranno ai content creator di abusarne: potranno segnalare i video solo i canali con più di 100.000 iscritti.

Un'apposita icona, intitolata "Copyright", apparirà nella schermata di navigazione di YouTube Studio, dalla quale sarà possibile visionare tutti i filmati che secondo YouTube potrebbero ospitare del materiale "rubato". Da questa schermata gli utenti potranno mandare un messaggio al canale, richiedere la rimozione o archiviare la segnalazione.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

YouTube: novità in arrivo per la gestione dei video 'rubati'