YouTube: nuovi artisti si aggregano al fronte per rivedere il DMCA

di

Gli artisti continuano la loro guerra contro YouTube e, supportati dalle etichette discografiche, stanno spingendo la piattaforma e rivedere il Digital Millennium Copyright Act (DMCA), che è in vigore negli Stati Uniti e consente ai siti di ospitare musica a condizione di cancellarla solo se richiesto dagli artisti.

La petizione è stata già firmata da artisti del calibro di Paul McCartney, U2, Taylor Swift, Guns N’ Roses, Pharrell Williams, Ryan Adams, Kings Of Leon, Trent Reznor, Fleetwood Mac, Black Keys, David Byrne, Krist Novoselic e Miguel, ma ora vede l'ingresso anche di Lady Gaga, Beck e Jack White, i quali hanno firmato un documento in cui invitano le autorità a rivedere il provvedimento entrato in vigore ormai venti anni fa ed etichettato da tutti come obsoleto ed unilaterale, dal momento che favorisce solo le grosse società, garantendogli “enormi profitti”. Anche il frontman dei Radiohead, Thom Yorke, si è detto a favore dell'iniziativa, pur non essendo ancora tra i firmatari.

Quanto è interessante?
0