YouTube: PewDiePie ritira una donazione da 50.000 Dollari dopo le proteste dei fan

di

Si torna a parlare di PewDiePie, il popolare youtuber che è diventato il primo a raggiungere i 100 milioni di iscritti. Lo svedese è stato costretto a ritirare una donazione da 50.000 Dollari che aveva promesso ad un gruppo benefico ebraico, che combatte contro la persecuzione e l'hate speech, a seguito delle proteste dei fan.

Kjellberg ne ha dato annuncio nel video che proponiamo in apertura, pubblicato nella giornata di ieri sul proprio canale, in cui ha svelato di aver messo da parte l'impegno di fare la donazione all'Anti-Defamation League.

La star di YouTube ha ammesso di "non conoscere molto sull'associazione benefica" ed ha affermato di aver "fatto l'errore di scegliere un ente di beneficenza che mi è stato consigliato invece di sceglierne uno a cui ero legato".

Nel filmato, PewDiePie ha precisato che con la donazione voleva allontanarsi dall'estrema destra, dopo che i'attentatore di Christchurch aveva invitato gli spettatori ad "iscriversi a PewDiepie" durante la diretta Facebook in cui mostrava la sparatoria che è costata la vita a 50 persone.

"Dopo la tragedia di Christchurch, ho sentito la responsabilità di fare qualcosa a riguardo, perchè non riguarda più solo me. Ha influenzato le altre persone in un certo senso, e non sono d'accordo" ha concluso il nordeuropeo.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
6