YouTube rimuoverà tutti i video di disinformazione sul COVID-19

YouTube rimuoverà tutti i video di disinformazione sul COVID-19
di

Dopo la recente stretta di Facebook contro la disinformazione sui vaccini, che accompagnerà una serie di misure per incentivare le richieste del vaccino influenzale, ora è YouTube a dire basta alla disinformazione sul COVID-19: oggi la piattaforma di Google ha annunciato che non saranno più consentiti contenuti di questo tipo.

Nello specifico, YouTube ha affermato che tutti i video riguardanti i vaccini che contraddicono le informazioni di esperti sanitari riconosciuti o dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) verranno rimossi. Il portavoce Farshad Shadloo ha dichiarato: "Un vaccino COVID-19 potrebbe essere imminente, quindi ci stiamo assicurando di avere le giuste politiche in atto per essere in grado di rimuovere la disinformazione relativa a un vaccino per il COVID-19”. Tra le voci particolarmente prese di mora ci sono quelle secondo cui i vaccini impiantano microchip nel corpo delle persone o che causano infertilità.

Queste linee guida non sono altro che un’espansione della politica di disinformazione sul COVID-19 già applicata da YouTube, per cui non sono ammessi contenuti che negano il coronavirus o che scoraggiano le cure mediche tradizionali. La piattaforma le ha ritenute necessarie poiché gli studi sui vaccini si starebbero avvicinando al completamento, tanto che diversi politici come Donald Trump lo stanno pure usando come fattore cavallo di battaglia della loro campagna politica. Nonostante ciò, moltissimi cittadini hanno sfiducia nelle dichiarazioni delle istituzioni e credono che il processo di sviluppo sia più politico che scientifico.

YouTube ad agosto aveva attuato altre misure contro la disinformazione, chiudendo 2.500 canali colpevoli di diffondere fake news per conto di Cina, Russia e Iran.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3