YouTube sarebbe al lavoro su un servizio di streaming via cavo chiamato Unplugged

di
YouTube sarebbe ormai pronto ad entrare nel panorama televisivo online. E' quanto riporta Bloomberg News, secondo cui la società controllata da Google starebbe lavoranso su un servizio di streaming in abbonamento chiamato Unplugged, che consentirà ai clienti di effettuare lo streaming di un gruppo di canali via cavo.

La stessa fonte afferma che la piattaforma del motore di ricerca starebbe lavorando su questo prodotto dal 2012, ma avrebbe intensificato gli sforzi di recente alla luce delle strategie messe in atto dai concorrenti, Sony ed Hulu in primis. L'obiettivo sarebbe di lanciare Unplugged già nel 2017, ed a tal proposito sarebbero state apportate anche delle modifiche a livello di infrastruttura per soddisfare i requisiti.
YouTube al momento starebbe trattando con i principali creatori di contenuti: NBCUniversal, CBS, Twenty-First Century Fox e Viacom, ma con nessuno di questo avrebbe al momento raggiunto un accordo. La stessa cosa è stata fatta anche da Apple, che per le medesime ragioni ha messo in pausa il progetto della webTV. YouTube punta ad un prezzo mensile di 35 Dollari al mese, superiore a quello di Sling che è in grado di offrire dei pacchetti a 20 Dollari.
Apparentemente, YouTube avrebbe intenzione di vendere dei pacchetti a tema, ma chiaramente almeno al momento si tratta di semplici ipotesi visto che ancora non è stato raggiunto nessun tipo di accordo.