YouTube: via le sponsorizzazioni dai video contro i vaccini

YouTube: via le sponsorizzazioni dai video contro i vaccini
di

Arriva la stretta di YouTube sui video dei no-vax. La piattaforma di streaming ha annunciato che demonetizzerà tutti i video che promuovono le campagne anti vaccinazioni.

Non è tutto, perchè come segnalato dai colleghi di TechCrunch, il sito si rivolgerà anche alle aziende sanitarie che pubblicano video di questo tipo, ed inserirà un nuovo pannello informativo che rimanderà alla voce Wikipedia che spiega i benefici dei vaccini sulla società. Tale panel sarà inserito prima della visualizzazione dei video incriminati, ed avrà lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica su uno dei temi su cui c'è più disinformazione online.

In una dichiarazione rilasciata a BuzzFeed News, un portavoce della piattaforma ha precisato che "abbiamo politiche rigorose che regolano le sponsorizzazione dei video in cui vengono promosse politiche contro i vaccini. Attuiamo vigorosamente tali politiche e, qualora dovessimo trovare un video che le viola, adottiamo immediatamente provvedimenti, che prevedono anche la rimozione degli annunci pubblicitari e la demonetizzazioni".

Si tratta del secondo, importante provvedimento per YouTube della settimana. Il sito qualche giorno fa ha annunciato di aver rimosso oltre 400 canali che promuovevano contenuti pubblicati da pedofili.

I canali no-vax demonetizzati includono VAXXED TV, LarryCook33 ed iHealthTube. YouTube è conscia dell'importanza che riveste a livello d'informazione e sta ricorrendo ai ripari per evitare una vera e propria emorragia di inserzionisti.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
7