Lo YouTuber James Charles ha perso 3 milioni di iscritti in 3 giorni, ecco perchè

di

Negli ultimi tempi abbiamo a più riprese parlato della faida tra PewDiePie e T-Series per lo scettro ed il titolo di canale YouTube più popolare al mondo. Tuttavia, negli ultimi giorni sulla piattaforma di condivisione video di Google si è consumato un altro record, molto particolare.

Protagonista è James Charles, il proprietario di un canale specializzato in make-up che fino allo scorso venerdì vantava su oltre 16 milioni di iscritti e che, ad oggi, ne conta meno di 13 milioni, con il dato in continuo calo al punto che è stato creato un contatore in attesa dello zero totale.

Le motivazioni che hanno portato a questo vero e proprio crollo da record sono da ricercare in un litigio con Tati Westbrook. L'oggetto del contendere è un annuncio pubblicitario sponsorizzato da Charles e riguardante alcuni integratori, che però ha pubblicato nelle proprie storie Instagram. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è da ricercare nel fatto che il suddetto integratore è in concorrenza al brand della Westbrook.

Immediate sono arrivate le scuse nei confronti dell'amica, ma questa ha pubblicato sul proprio canale un video di 43 minuti in cui spiega le motivazioni che l'hanno spinta ad interrompere qualsiasi rapporto di amicizia e lavorativo con Charles, che è stato accusato di dire molte bugie sia sul suo conto che altre persone che si occupano del settore. Il filmato, che vi proponiamo in apertura, ha superato quota 33 milioni di visualizzazioni ed ha portato ad un effetto a catena che ha spinto milioni di persone a cancellarsi dal canale di makeup. Alcune accuse sono davvero molto grave, e vi consigliamo di visualizzare tutto il filmato per ottenere una visione più completa di quanto accaduto.

La vicenda però ha avuto un eco importante in America al punto che varie star come Demi Lovato, Ariana Grande, Kylie Jenner e Miley Cyrus gli hanno tolto il follow da Instagram.

FONTE: the verge
Quanto è interessante?
13