YouTuber modifica Xiaomi Mi 9 con batteria da 9.900mAh e ventola extra: che mostro!

di

Quando si parla di smartphone da gaming sul mercato italiano ci sono alcuni punti di riferimento già noti: ad esempio, il RedMagic 7 Pro arrivato in Italia a metà aprile 2022 e venduto a partire da 799 Euro. C’è chi, però, si diverte a modificare smartphone vecchi dotandoli di componenti fuori di testa.

Il caso a cui stiamo facendo riferimento è quello dello YouTuber GeekerWan, il quale ha modificato pesantemente uno Xiaomi Mi 9 aggiungendoci una batteria dalla capienza triplicata rispetto a quella standard, una ventola di raffreddamento collegata rimuovendo tutte le fotocamere posteriori e inserendo il tutto in una custodia stampata in 3D.

Il processo di modifica ha visto innanzitutto la selezione dello smartphone, considerando fattori chiave come il chipset in dotazione, le soluzioni adottate sotto la scocca e, soprattutto, il prezzo da pagare per acquistarlo. Alla fine, l’occhio è caduto su uno Xiaomi Mi 9 usato venduto a 110 Dollari.

La prima modifica in assoluto ha visto il cambiamento della batteria con l’unione di ben tre celle da 9.900 mAh. Dopodiché, GeekerWan ha apportato alcune modifiche al software con l’overclock della CPU e la modifica della frequenza di aggiornamento dello schermo a 75 Hz. La soluzione termica adottata, dunque, consiste nella rimozione del modulo fotocamera posteriore per applicare una singola ventola gigante giusto sopra la CPU. Infine, egli ha progettato e stampato in 3D un case personalizzato per contenere il tutto. Il costo totale? 150 Dollari.

Ma nei benchmark come se l’è cavata questo Xiaomi Mi 9 modificato? Sorprendentemente, quasi meglio di uno Xiaomi 12 Pro con chipset Snapdragon 8 Gen 1: la differenza si pone soprattutto lato consumo energetico, in quanto apparentemente meglio ottimizzato a prestazioni pari su Genshin Impact. Sui software del settore poi, nello specifico su 3DMark Wild Life Extreme, è stato registrato un aumento del 40% del punteggio rispetto allo Xiaomi Mi 9 base. Per quanto bizzarro, quindi, questo esperimento ha dato i suoi frutti!

Spostandoci invece verso il presente, vi rimandiamo alla recensione di Xiaomi 12.

Quanto è interessante?
2