INFORMAZIONI SCHEDA
di

Zapata è finalmente pronta a svelare al mondo il suo Fly-EZ, una sorta di jetpack (o, come lo definisce The Drive, una "jet-powered personal flying machine") capace di far volare una persona ad un'altitudine e ad una velocità considerevoli.

Il dispositivo consiste in una piattaforma, progettata per ospitare un essere umano, nella quale il conducente deve stare in piedi: all'altezza delle mani si trovano i comandi principali con i quali è possibile pilotare il velivolo, per farlo decollare, atterrare ed avanzare, mentre per farlo girare sarà necessario combinare sia i comandi che alcuni movimenti del corpo.

A sollevare Fly-EZ ci pensano le sei turbine jet posizionate nella parte inferiore dell'abitacolo, ognuna controllata da un computer dedicato e dotata di un serbatoio a parte. Se una di esse dovesse improvvisamente smettere di funzionare, i sistemi di bordo compenseranno automaticamente la spinta persa.

Stando ai dati comunicati dalla casa madre, Fly-EZ può sollevare fino a 127 kg di peso, viaggiare ad una velocità massima di 129 km/h per 12 minuti ad un'altitudine di 2.7 km. Il prezzo del velivolo è di 250.000 dollari.

I test sul progetto, precedentemente conosciuto con il nome Individual Aerial Mobility System (IAMS), sono coadiuvati dalla SOFWERX ed hanno avuto inizio il 22 agosto; si concluderanno tra un mese, il 24 ottobre. La location che ha ospitato le prove è il lago Hopatcong, New Jersey, ma il resto dei test verrà condotto in Texas, a Burnet.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Zapata presenta Fly-EZ, il 'jetpack' che permette di volare a 130 km/h per 12 minuti