Grande Zimbabwe, la "misteriosa" storia di una città medievale dell'Africa

Grande Zimbabwe, la 'misteriosa' storia di una città medievale dell'Africa
di

Grande Zimbabwe era una città africana medievale che si trovava un tempo vicino a Masvingo, nello Zimbabwe. Intorno al 1100 d.C. le persone vivevano in prosperità in questo luogo... che venne abbandonato - senza un motivo chiaro - nel corso del XV secolo. Oggi di Grande Zimbabwe restano soltanto delle rovine.

Secondo gli esperti, la città è stata progettata in modo tale da potersi adattare alla sua popolazione e ai suoi ruoli che cambiavano nel tempo, raggiungendo un'area di quasi 720 ettari. Sono tre le strutture che formano Grande Zimbabwe: il Great Enclosure, le Valley Ruins e il Hill Complex.

L'Hill Complex è l'area più antica, con alcuni studi che suggeriscono che possa essere stata costruita già nel 900 dopo Cristo e si crede sia stato il centro religioso del sito; il Great Enclosure è un'area circolare murata di 250 metri risalente al XIV secolo e potrebbe essere servita, pensano gli esperti, per conservare i cereali o per ospitare una residenza reale; mentre l'ultima area, le Valley Ruins, comprendono una serie di case di mattoni di fango situate vicino il Great Enclosure che suggerivano la presenza di 10.000 a 20.000 persone.

Non si tratta di una civiltà perduta (come la città d'oro dell'Egitto), perché il popolo dello Zimbabwe ha sempre saputo delle rovine e si ritiene che la città sia stata costruita dagli antenati degli Shona e da altri gruppi dello Zimbabwe. La città sembrava essere molto ricca, soprattutto grazie le miniere d'oro e la produzione di bestiame. Secondo una teoria popolare, i governanti di Grande Zimbabwe non avevano un controllo diretto sull'oro (estratto da una miniera distante 40 chilometri), ma piuttosto lo commerciavano con i minatori.

Le reali ragioni dell'abbandono e del declino del sito sono ancora sconosciute. Gli esperti credono che sia stata l'instabilità politica, la scarsità d'acqua e la carestia a causa dei cambiamenti climatici, il calo del commercio o perfino l'esaurimento delle miniere d'oro. Una delle opzioni più probabili, però, sembra essere quella della carestia. A proposito, in Madagascar sta avvenendo la prima carestia causata dal cambiamento climatico.

Quanto è interessante?
4