Se lo zio americano vi ha mai regalato questa carta, potete smettere di lavorare

Se lo zio americano vi ha mai regalato questa carta, potete smettere di lavorare
di

Di cugini che avevano la PlayStation 5 nel garage, prima ancora dell’uscita, ce ne sono davvero a bizzeffe, ma nulla è più diffuso dello “zio dall’America”, figura quasi mitologica. Se rientrate nella categoria di quelli che hanno davvero un “uncle Sam”, allora vi consigliamo di fare un colpo di telefono e scoprire se ha questa carta da baseball...

Stiamo parlando della rarissima carta di Mickey Mantle, che è attualmente bandita all'asta e potrebbe raccogliere più di dieci milioni di dollari, stando al valore delle offerte che si chiuderanno entro la fine di questo mese.

La carta, creata nel 1952 dall’azienda Topps, è in condizioni quasi perfette. Oltre ad essere un pezzo inestimabile, è già raro che una figurina di quell’annata sia così ben conservata. Heritage Auctions definisce la carta "uno spettacolare miracolo a lungo raggio del mercato da collezione".

L'asta termina il 27 agosto, ma già gli acquirenti hanno aumentato il prezzo della carta a 6,5 ​​milioni di dollari. Quando tutto si concluderà, Heritage Auctions si aspetta che la carta venga venduta a più di dieci milioni di dollari, una cifra che supererebbe di gran lunga la carta-record di Honus Wagner del 1909, venduta per 6,6 milioni di dollari nell'agosto 2021.

Per chi non lo sapesse, Mantle, noto anche come "The Mick", era un iconico giocatore di baseball professionista che ha trascorso l’intera carriera di 18 anni con i New York Yankees. Il fuoriclasse ha aiutato gli Yankees a vincere sette titoli delle World Series. Mantle è stato tre volte MVP, l’equivalente del calcistico “uomo partita”, dell’American League. La National Baseball Hall of Fame lo ha inserito nei suoi ranghi nel 1974.

Gli autenticatori di carte professionisti hanno assegnato alla carta un voto di "Mint 9,5" su 10 per i suoi quattro angoli speculari, la finitura lucida e i colori intensi.

Il proprietario Anthony Giordano (ha anche un cognome italiano…), un dirigente della gestione dei rifiuti del New Jersey di 75 anni, acquistò la carta nel 1991 quando suo figlio, allora quindicenne, la vide a uno spettacolo al Madison Square Garden. Il prezzo: 50.000 dollari.

Giordano aveva già pensato di vendere la carta - qualcuno gli ha persino offerto più di due milioni di dollari cinque anni fa - ma non ha mai pensato che fosse il momento giusto. Fino ad ora.

“I miei ragazzi ed io abbiamo conservato le carte per oltre 30 anni e ci siamo divertiti. Ci è piaciuto mostrare a chiunque ci sia vicino, amici e parenti, e penso che sia il momento che anche qualcun altro possa farlo".

Giusto un anno fa, vi parlavamo di come i principali siti di collezionismo si stiano mobilitando per offrire ai collezionisti di carte tutti gli strumenti necessari per acquistare e vendere figurine.

[Heritage Auctions, HA.com]

Quanto è interessante?
3
Se lo zio americano vi ha mai regalato questa carta, potete smettere di lavorare