In uno zoo del Belgio alcuni oranghi e delle lontre hanno stretto una grande amicizia

In uno zoo del Belgio alcuni oranghi e delle lontre hanno stretto una grande amicizia
di

Uno zoo in Belgio ha intenzionalmente "fatto incontrare" delle lontre di fiume ad una famiglia di oranghi. Le foto di questa "strana coppia" sono diventate virali dopo che Pairi Daiza, uno zoo privato e un giardino botanico situato ad nella Provincia dell'Hainaut, le ha recentemente pubblicate su Facebook.

"La presenza di una famiglia di lontre orientali nei territori degli oranghi non è una coincidenza", afferma Mathieu Goedefroy, portavoce di Pairi Daiza in una e-mail. I cugini dell'Homo sapiens, infatti, "devono essere intrattenuti, occupati, sfidati e tenuti occupati mentalmente, emotivamente e fisicamente in ogni momento", continua. Così lo zoo ha scelto di far vivere una famiglia di lontre (Amblonyx cinereus) nel fiume che attraversa l'habitat di queste scimmie.

"Rende la vita più divertente e interessante per entrambe le specie animali, il che la rende un esperimento di grande successo." Lo zoo ha cinque oranghi: una coppia maschio e femmina di nome Gempa e Sinta, e una famiglia di altri tre componenti: il papà di 24 anni Ujian, la mamma di 15 anni Sari e il figlio di 4 anni Berani.

Ujian e Berani hanno già "sviluppato un legame molto speciale con i loro vicini", ci tiene a sottolineare Goedefroy. Attualmente, tre specie di oranghi sono in grave pericolo di estinzione, secondo l'International Union for Conservation of Nature: orango del Borneo (Pongo pygmaeus), l'orango di Sumatra (P. abelii) e l'orango di Tapanuli (Pongo tapanuliensis); di quest'ultimi ne esistono meno di 800 esemplari in natura.

In totale, la popolazione di oranghi del Borneo e di Sumatra ammonta a circa 71.820 individui, secondo un rapporto del 2016.

Quanto è interessante?
7
In uno zoo del Belgio alcuni oranghi e delle lontre hanno stretto una grande amicizia