Zuckerberg ha annunciato un guanto per il Metaverso? Sì, ecco a cosa serve

Zuckerberg ha annunciato un guanto per il Metaverso? Sì, ecco a cosa serve
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo aver fatto chiarezza in merito a che cos'è il Metaverso, torniamo ad approfondire su queste pagine quella che si può per certi versi definire la "nuova rivoluzione di Internet". Il motivo? Ovviamente l'annuncio di un guanto per il Metaverso da parte di Mark Zuckerberg e soci.

Sì, avete capito bene: in parole povere, stando anche a quanto riportato da The Verge e SlashGear, nonché come si può vedere in un video ufficiale pubblicato su Facebook, Meta sta svolgendo degli esperimenti interni per cercare di garantire alle persone un maggiore senso di "fisicità" all'interno del Metaverso.

D'altronde, si tratta di una delle questioni che andranno sicuramente affrontate se si vogliono portare più persone a svolgere determinate attività all'interno di ambienti virtuali. Attenzione, però, è sempre bene ribadirlo: l'intenzione non è quella di sostituire il mondo reale, bensì di rendere più "immersivo" qualcosa che per certi versi già esiste, offrendo la possibilità a tutti di effettuare molte azioni "a distanza".

In questo contesto, il guanto mostrato da Meta, che a quanto pare è in lavorazione da ben sette anni, è in grado di restituire un feedback aptico pensato per dare all'utente la sensazione di star toccando qualcosa. Si fa riferimento ad azioni come "scorrere" la mano su una superficie o afferrare un oggetto, per intenderci.

Nel mondo reale riusciamo a "sentire" questi "tocchi", ma in quello virtuale attualmente non abbiamo la stessa possibilità. L'obiettivo di Zuckerberg e soci è dunque ambizioso: portare le sensazioni tattili nel Metaverso, che ricordiamo non è un'invenzione di Meta (ex Facebook) ma qualcosa che un po' tutte le aziende tech dovranno realizzare insieme per dare vita a un "nuovo mondo del Web". Questo per garantire maggiori possibilità da remoto: immaginate quante opportunità si potrebbero potenzialmente aprire con un guanto del genere diffuso in modo massivo.

In ogni caso, per il momento si tratta solamente di un prototipo, che difficilmente uscirà a breve dalla divisione di ricerca Reality Labs di Meta, in quanto ci sono ancora diverse questioni da risolvere. Per intenderci, attualmente si sta cercando "semplicemente" di comprendere quale hardware potrà risultare più utile per il Metaverso. Insomma, siamo agli inizi, ma quel che è certo è che, come potete vedere nel video presente in calce alla notizia, questo "controller VR" risulta una tecnologia particolarmente intrigante. Per maggiori dettagli sul tutto, vi consigliamo di consultare il blog ufficiale di Facebook.

Quanto è interessante?
7
Zuckerberg ha annunciato un guanto per il Metaverso? Sì, ecco a cosa serve