Zuckerberg infuriato con Apple chiede ai dirigenti di passare ad Android

Zuckerberg infuriato con Apple chiede ai dirigenti di passare ad Android
di

Un nuovo rapporto pubblicato dal New York Times ha svelato un retroscena particolare sulla gestione dei diversi scandali da parte di Facebook, che hanno interessato il social network nell'ultimo anno. Un particolare si sofferma su Apple e le dichiarazioni di Tim Cook, che non ha esitato ad attaccare il social network.

Dichiarazioni che però non sembrano essere andate a genio al fondatore Mark Zuckerberg, che avrebbe costretto il team di gestione a lasciare gli iPhone per passare ad Android.

A scatenare la reazione del giovane dirigente, l'affermazione rilasciata da Tim Cook nel corso di un'intervista per MSNBC, in cui aveva lanciato una stoccata nemmeno tanto velata a Facebook definendo la privacy un "diritto umano ed una libertà civile", un concetto ripreso poi anche successivamente. Il CEO di Apple successivamente aveva rincarato la dose, affermando che fosse stato amministratore delegato di Facebook non si sarebbe mai trovato in quella situazione.

Zuckerberg, secondo il Times, si sarebbe infuriato col collega ed avrebbe ordinato al suo team di utilizzare solo telefoni Android al posto degli iPhone giustificando il tutto col fatto che il robottino verde ha molti più utenti di iOS.

E' anche interessante notare come almeno apparentemente Zuckerberg abbia nascosto la sua rabbia con dichiarazioni pacate e di facciata, in cui però non aveva nascosto qualche malumore nei confronti di Cook.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
7