Zuckerberg nel 2019 vuole tenere più discorsi sui problemi legati al tech

Zuckerberg nel 2019 vuole tenere più discorsi sui problemi legati al tech
di

Come ogni anno Mark Zuckerberg ha scelto una sfida da vincere durante l'anno nuovo. In passato si era obbligato a leggere un libro ogni due settimane, o ad imparare il mandarino. Quest'anno vuole tenere numerosi incontri pubblici sulle sfide connesse al mondo del tech e della innovazione. Incluse quelle create dalla sua piattaforma, immaginiamo.

Una tradizione, quella dei buoni propositi pubblicamente annunciati —e sembrerebbe pure mantenuti—, per l'anno nuovo, che va avanti dal 2009, quando si era sfidato ad indossare una cravatta al giorno. L'anno successivo è stato il turno del mandarino (i genitori della moglie appartenevano alla minoranza cinese vietnamita), che ha parlato con grande padronanza in più occasioni, e via così, fino a porsi sfide sempre più impegnative —ad esempio costruirsi un AI personale su modello di quella di Iron Man nel 2016—, o visitare e tenere incontri in ogni Stato americano —scelta accompagnata dalle ipotesi di un interesse per la Presidenza—, e, quindi, risolvere i problemi di Facebook, missione a cui si dedicò nel 2018 —e che non sappiamo se poter considerare conclusa.

Nel 2019 Zuckerberg vuole rafforzare ulteriormente la sua figura pubblica, tenendo discorsi sul mondo della tecnologia e in particolare sulle grandi questioni aperte che coinvolgono il nostro futuro.

"Vogliamo che la tecnologia continui a dare a più persone una voce, o vogliamo che continui ad esserci un controllo delle idee che possono essere espresse? Dovremmo decentralizzare le autorità attraverso la crittografia o altri strumenti per dare più potere nelle mani delle persone? ", si legge ad esempio nel lungo post in cui ha annunciato il suo impegno.

"Sono un ingegnere e normalmente mi limitavo a costruire le mie idee, con la speranza che queste avrebbero parlato da sole", continua Zuckerberg. "Ma questo, vista l'importanza di quello che facciamo, non va più bene". Da ciò, l'impegno a metterci la faccia e impegnarsi in prima persona per la diffusione della consapevolezza sui grandi temi portati dalla tecnologia

Quanto è interessante?
2

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it