Zuckerberg e i piani per il Metaverso: 48% di commissioni e occhiali AR

Zuckerberg e i piani per il Metaverso: 48% di commissioni e occhiali AR
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo aver trattato la questione relativa a come si entra nel Metaverso, torniamo ad approfondire la visione di Mark Zuckerberg e soci in tal senso. Infatti, sono arrivate novità importanti relative ai piani di Meta.

Partendo dalla questione delle commissioni, stando anche a quanto riportato da MacRumors e CNBC, Zuckerberg e soci prevedono di trattenere il 47,5% dei proventi relativi alla vendita di asset digitali su Horizon Worlds. Più precisamente, il 30% è legato al Meta Quest Store, mentre il restante 17,5% viene trattenuto mediante lo stesso Horizon Worlds.

Chiaramente il tutto non è passato inosservato, considerato anche il fatto che in passato Facebook ha criticato Apple per le sue commissioni relative all'App Store. In ogni caso, Meta promette che offrirà bonus "basati sugli obiettivi" agli sviluppatori che riusciranno a realizzare mondi virtuali "particolarmente attivi". Tuttavia, le commissioni appena svelate, legate alla vendita di asset digitali relativi a Horizon Worlds, hanno generato un "dibattito" relativo a quella che sarà l'economia del Metaverso (nel modo in cui viene pensato da Zuckerberg). Staremo a vedere: per ora si stanno ponendo le basi del progetto, ma la strada è ancora lunga.

Passando all'altra notizia legata a Meta, stando anche a quanto riportato da 9to5Mac e The Verge, nei piani di Zuckerberg ci sarebbe il lancio degli occhiali AR di Meta nel corso del 2024. Secondo alcune voci di corridoio, il CEO dell'azienda vorrebbe effettuare tutto in grande stile, mirando a realizzare un annuncio di grande impatto per il mondo tech (un "momento iPhone", per intenderci). Tuttavia, per ora le indiscrezioni lasciano intendere che Zuckerberg e soci siano ancora lontani dall'obiettivo. Non ci resta che attendere maggiori sviluppi.

Quanto è interessante?
4
Zuckerberg e i piani per il Metaverso: 48% di commissioni e occhiali AR