Zuckerberg svela la nuova Mission di Facebook, rivoluzione in arrivo

di

Rivoluzione in casa Facebook. Mark Zuckerberg, il fondatore ed amministratore delegato del social network più importante al mondo, infatti, nel corso di una conferenza tenuta a Chicago ha annunciato che Facebook cambierà mission, in quanto, come evidenziato dallo stesso, “connettere le persone non basta più”.

Ovviamente ciò non vuol dire che Facebook cesserà di esistere o ambierà la propria veste, ma cambierà il motivo per cui continuerà ad essere online. Zuckerberg infatti ha osservato che “negli ultimi dieci anni abbiamo concentrato i nostri sforzi sul rendere il mondo più aperto e connesso. Ci siamo riusciti, ma non abbiamo terminato. La nostra società, nonostante quanto fatto, resta ancora divisa, ecco perchè abbiamo la necessità e responsabilità di fare qualcos’altro: dobbiamo unire le persone, dobbiamo dare loro il potere di formare una community, ed unire il pianeta. In questo modo possiamo curare le malattie, fermare il riscaldamento globale, combattere la povertà, difendere i diritti inviolabili della liberà e tolleranza, e fermare anche il terrorismo”.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5